Home

Che bello, che bello, che bello!

1 novembre 2006

Sono super orgogliosa della mia dottoressina! È stata non brava, non super brava, non bravissima, ma SUPER BRAVISSIMA (alla faccia dell’italiano)!

Insomma domenica arrivo a Perugia e con l’aiuto della sorellona freghiamo la dottora: Chichi mi viene a prendere alla stazione con una scusa e nascondiamo il regalo a casa di Marta, la vicina e lei nemmeno sospetta che abbiamo organizzato qualcosa alle sue spalle! Poi chiacchiere e the assieme io e lei, prima di un aperitivo tutte le girls di Perugia together! Insomma per la laurea di Eva ci siamo tutti. Cena a casa del suo babbo e poi serata tranquilla a casa con lei che ripete la presentazione. Aggiungo qui che io di odontoiatria non capisco nulla nullissima: del titolo del suo primo capitolo ho compreso solo una parola su tre! E aggiungo quindi che il mio aiuto si è limitato all’annuire con faccia convinta e incoraggiante.

Mattina dopo la dott.ssa parte presto e noi ci stiamo preparando quando ci telefona e dice di cappottarci lì perchè fan più veloce del previsto. In macchina, cinque donne vestite a festa, con fiori, macchine fotografiche e l’agitazione a mille…ma arriviamo volando in università, Vero parcheggia sotto un divieto di sosta più grande di lei, ma arriviamo tutti in tempo, a colo, ma in tempo! Lei è bravissima, professionalissima, bellissima e poi è la mia Eva! Insomma 110 e lode e bacio accademico alla mia dottoressina!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Poi pranzo con tutta la famiglia. Le sue zie sono una bomba: quattro signore dai 70 agli 85, una più simpatica dell’altra, ovviamente orgogliose quanto me ed emozionatissime! Dopo il secondo bicchiere di vino annacquato siamo già lì a fare i brindisi da una parte all’altra del tavolo! Le regalano un super portatile di cui sono orgogliosissime e vi assicuro che vedere quattro over 70 che illustrano il loro regalo super-mega-tecnologico alla nipotina è esilerante!

La sera ritrovo a casa, fiori sistemati in tutte le brocche, in tutti i vasi e in tutti i contenitori che riusciamo a trovare e poi tutte assieme per aprire i regali e fare mille commentini e gli ultimi brindisi alla dottoressa. Sono molto contenta che il mio quadro le sia piaciuto e tutti poi mi han detto che è un regalo originale! Io sono soprattutto orgogliosa di averlo fatto arrivare a Perugia senza un graffio contando che ho fatto sette ore di treno!

Se non fosse che il giorno dopo non stavo bene e che ho dovuto saltare la festa e riprendere il treno per tornare tra le Alpi andava tutto bene. Ma il mio raffreddore e la mia influenzina non devono rubare spazio a queste giornate che sono state splendide! Come sono orgogliosa e felice!

Beh, ora si torna a studiare ma tra due settimane si riscende in Umbria a trovare il mio amorino che torna per un blitz italiano e quindi abbiamo detto che ci rivediamo tutti e tre e brindare!

s. 

Annunci

One Response to “Che bello, che bello, che bello!”

  1. kristiane Says:

    che belle le feste!!!! ti diverti, bevi, ti inciucchi, inizia a straparlare e a ridere… figata!!!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: