Home

Note a margine

3 agosto 2007

Giusto per aggiornare chi (?!?!?!) fosse rimasto con la curiosità …

In vacanza con me hanno vinto due outsider:

Andrea De Carlo con "Due di due" e Giancarlo De Cataldo  con "Romanzo criminale"

Del primo mi posso solo scusare del ritardo con cui l’ho letto. È del 1989, e tanto per capirsi la mia, un’edizione del 2007, è la nona. Bel libro, mi ha proprio convinto. Unisce nei suoi personaggi diversi caratteri, diverse passioni e descrive delle strade di vita così diverse tra loro, ma così intrecciate dall’amicizia e dall’amore e così affascinanti che mi sento di consigliarlo veramente. Soprattutto perchè, nonstante le ovvie invenzioni letterarie e certi eccessi, la storia e gli episodi, i sentimenti e le idee che attraversano la vita dei due protagonisti Mario e Guido, seguiti dal ginnasio, passo dopo passo, profumano di verità

Del secondo posso dire che se non avete visto il film, cominciate dal libro e se invece avete visto l’opera di Placido … beh leggete il libro comunque. I libri mi convincono sempre di più delle pellicole. Dalle sole lettere del racconto, senza audio e immagini, passano ancor di più musiche, sensazioni e colori degli anni Settanta e di una Roma attraversata da una nuova criminalità. Caratterizzata da personaggi diversi, il romantico, lo spaccone e lo sfigato, il duro, il furbo e la mezza calzetta. Belli i ritratti delle donne, complesse e tutt’altro che figure di secondo piano (del film tutti lì a ricordarsi i nomi di chi ha interpretato i banditi e il commissario perdendo di vista il ruolo centrale, il perno di buona parte degli intrighi: Patrizia, Donatella e Roberta, donne). Un tuffo negli anni Settanta, con tutte le ombre e tutte le luci che li hanno caratterizzati.

Ora aggiungo, e farà ridere che io lo faccia dopo il viaggio, che ho iniziato "Puerto Escondido" di Cacucci. Poi, questa volta dopo, il film.

s.

Advertisements

2 Responses to “Note a margine”


  1. Io ancora devo decidere e comprare i libri per la mia settimana di ferie calabrese, a fine mese. Al momento, comunque, mi sto leggendo una guida naturalistica sulla Riserva Naturale dello Zingaro. Molto, molto bella.
    Leela

  2. Luposordo2 Says:

    Io i libri li ho portati… Ma da qui a leggerli ne passa…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: