Home

Buco nell’acqua

28 settembre 2007

Visto il meteo di questi giorni, potevo anche prevederlo: non ho trovato nulla!
In questi due giorni ho visto ben sette singole, ma tutte si possono dividere in tre grandi gruppi:

catapecchie = stanze enormi, con un piccolo termosifone, una finestra sgarruppata e dei muri grigi grigi che ti raccomando
caserme = sono lì per presentarmi e la persona che mi fa vedere la stanza comincia ad elencarmi una serie infinita di regole che valgono per la casa: non fare questo, fare questo ma solo ogni 15 giorni, questo invece farlo tutti i giorni ecc
imbucate = cioè leggere sull’annuncio di una casa che si trova a Bologna, per accorgersi poi che a Bologna non è, ma fuori fuori fuori, oltre i viali certo, ma anche oltre la tangenziale

Risultato, salvata sulla via di Damasco (magari!) dal grande Joe, un amico che si ritrova con una camera vuota per quindici giorni e mi ospita a suon di risottini. Gli ho già promesso delle cene degne di tal nome e un set nuovo di bicchieri per ripagare, oltre che la gentilezza, quel bel bicchiere che gli ho rotto ormai un anno fa.

Continua la ricerca, quindi se sentite di qualcosa sempre accettate tutte le informazioni. Ah dimenticavo, il contratto di prova ce l’ho fino a fine anno quindi andrebbe benissimo anche una situazione simil-precaria oltre che una sistemazione presso famiglie o signore anziane con una camera libera!

sonia

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: