Home

Re magi fuori stagione

8 novembre 2007

Come ormai saprete i miei genitori vengono questo week end a trovarmi macchinati. Ho chiesto un elenco medio/lungo di cose ingombranti e pesanti. Nulla di edibile nelle richieste (Francese, dopo ti aggiorno!) perchè tanto conoscendo la mamma ci pensa lei: di solito la scorta autunnale prevede marmellata, sugo di pomodoro, castagne e anche dei vasetti sorpresa di cui non so ancora.

La lista di questo viaggio è però originale e diversa da solito
– una copertina di quelle da divano (ormai concorderete che la sera ci vuole)
– una teglia da muffin (quando vado da qualcuno e voglio portare qualcosa ho scoperto i muffin, non si rompono, sono comodi da portare in una scatola, ne posso poi tenere qualcuno per me per casa)
– la mia radio della Brionvega per musicare un po’ una casa che fino ad adesso è povera di musica)
– un accappatoio (in valigia non ci sta e portarmelo sulle spalle da Trento mi pare un po’ troppo pittoresco)

Direi che non mi sono dimenticata nulla!

sonia

Advertisements

7 Responses to “Re magi fuori stagione”

  1. elly77 Says:

    Mannaggia hai scordato “el parol per la polenta”….come si fa mi dico io…


  2. Eh eh … la polenta è buona mangiata solo e solamente sopra il 46 parallelo. Insomma nemmeno provarci a farla con l’acqua di Bologna!
    Ma tanto ogni volta che vado su la mamma non si fa di certo scappare l’occasione. Da vera Trentina io sono polentona!!!
    sonia

  3. elly77 Says:

    Anche se noi teniamo l’acqua buona che più buona non c’è…io preferisco la polenta della mamma! Quello che te la trovi già pronta in tavola insieme a un pugno di funghi e magari una bella braciola!

    Forse era meglio se stasera a cena mangiavo qualcosina di più…sono le 22 e mi stà risalendo la fame…

    Buonanotte!

  4. kristiane Says:

    vogliamo parlare della polenta taragna???????buon weekend cara…

  5. lameringa Says:

    evviva la radio brionvega!!!


  6. aaahh..la polenta della mamma! (sospirone di nostalgia da emigrante) 😉
    zazie

  7. giuba47 Says:

    C’è sempre qualcosa che si dimentica…pensaci ancora. Giulia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: