Home

Meraviglie a Parigi

5 dicembre 2007

Avete in mente il Conte di Montecristo che alternava alla sua lussuosa villa parigina una grotta del tipo Alì Babà, persa e nascosta sull’Isola del Giglio? Bene ora Alì Babà si è spostato a Parigi, con la tenda e tutto.
Moammar (Gheddafi tanto per capirsi) va in gita presso la Ville e, come tutti i ricchissimi Alì Babà (o ladroni 😉 ) che ci sono nelle fiabe, ci va a modo suo. Mica al Ritz, che ha portato sfiga alla povera Diana. Mica a Versailles, che si sa non ha portato bene al rRe Sole. No no. Lui ci va con la sua tenda!!! E dove la monta? Davanti chez Sarko!
Giuro. Andate qui e leggete. Lui monta la tenda da Alì babà davanti all’Eliseo.
Cose pazzesche. Non siamo più abituati ma queste sono le vere fiabe da mille e una notte!

sonia

Annunci

3 Responses to “Meraviglie a Parigi”

  1. Luposordo2 Says:

    Non era meglio un ostello della gioventù?

  2. giovanotta Says:

    da che ricordo ho sempre visto Gheddai ricevere i suoi ospiti sotto una tenda..
    non obietto 🙂
    (casualmente oggi anch’io ho scritto di arabi: in un certo modo mi affascinano, rispetto agli stereotipi che spesso se ne danno)
    buona giornata!


  3. Avrà mica intenzione di fare uno dei Magi ? 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: