Home

Soriga e i precari

4 aprile 2008

Ho appena visto una chiacchierata su La7 tra Pezzali (Max, sic!), Soriga e la Bignardi.
Soriga l’avevo già addocchiato, il suo "Sardinia Blues" era tra i desiderata della mia agendina, ma oggi mi ha convinto ed è bastata una breve frase.
(più o meno) "A me va bene la flessibilità, ma pagateci più di 600 euro al mese. Anche il presidente di Alitalia in questo momento è precario; ma è talmente tanto pagato da non doversi preoccupare per l’immediato. Se ci pagate il giusto, noi possiamo anche essere flessibili!"
Effettivamente. Non avevo mai pensato al presidente di Alitalia come ad un mio collega, ma in questo momento è vero. Certo, c’è qualche differenza, ma non sottilizzando è un precario.

sonia

Annunci

5 Responses to “Soriga e i precari”

  1. DottorCarlo Says:

    Sarebbe un sistema virtuoso, in effetti; un po’ come capita in Svizzera (se non sbaglio, anche se ora pure lassù non è che se la passino benissimo) e da altre parti: flessibilità.
    Per non chiudere il cervello e fare molte esperienze.

    Ma Pezzali, in questo, cosa ca*zo significava?


  2. Ecco….non sarebbe male come proposta…

    @ dottorcarlo: Magari è un precario della musica 😀

    Baol


  3. @Carlo: Pezzali era lì perchè pare abbia scritto un libro. Non chiedermi di più che quando parlava lui non stavo attenta.
    @Baol: che poi io, ad essere sincera. mi accontenterei anche di qualcosa in meno rispetto al presidente di Alitalia!

  4. utente anonimo Says:

    se Sardinia Blues è ancora tra i desiderata, se ti fa piacere, te lo mando. ciau. (flavio)

  5. elly77 Says:

    pensa che lo stò leggendo proprio ora…bello!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: