Home

Un lento aperitivo

9 maggio 2008

Ieri, per farsi perdonare da tre bidoni uno dietro l’altro, R. (un amico del mio moroso) mi ha invitato ad un aperitivo lento.
A Bologna questa settimana, fino a domenica, c’è lo Slow Food in Film (www.slowfoodonfilm.com). In sintesi: cbo nei film, cibo lento nei film, cibo fuori dai film, città invasa da film e cibo.
Quindi, davanti alla cineteca, in quel bel cortile ampio e con un po’ di verde che ho sempre invidiato a quelli del Dams, ieri sera ci siamo presi un aperitivo chiacchieroso, all’aperto con il fresco e l’atmosfera che solo la primavera sa regalare.

MI ha fatto decisamente bene uscire un po’ anche con il sole e, l’oraro presto, ha permesso al mio studio del francese di non rimanere indietro!

Quanto vorrei poter essere slow come ieri sera sempre!!

sonia

Advertisements

4 Responses to “Un lento aperitivo”

  1. Luposordo2 Says:

    Porca miseria, con tutti i bidoni che ho preso, come minimo mi spetta vitto e alloggio slow!
    A Slowfood dedicai un capitolo della mia tesi di laurea, quella sui presidii del Gargano. I progetti che fa sono sempre molto interessanti, specie se si pensa che, oltre a valorizzare, le produzione di qualità italiane ed europee, cerca di valorizzare anche quelle del terzo mondo, dando ai contadini un buon margine di guadagno…


  2. Come ti invidio: è vero che Amsterdam diventa da sé un pelino più slow con il bel tempo e le feste di maggio, ma un po’ di slow struttrale le farebbe tanto, ma tanto bene.

    Ciao,
    Mammamsterdam

  3. diVerde Says:

    oh che voglia di “vivere” un pò…


  4. @Lupo: ad essere sinceri l’aspetto slow dell’aperitivo non era così approfondito. Mi permetto di dire che l’aperitivo dello Slow Food on Film pareva più una cosa fighella che altro. Però è stato piacevole!
    @Mammaamsterdam: non tanto quanto qui però! Io ho una nostaliga dell’efficienza nordica che a volte manderei gli italiani in gita per un mesetto su lì. Secondo me ci sarebbero le possibilità di creare il fantomatico giusto mezzo!
    @DiVerde: è vero, fa benissimo farsi una serata vivente (e non solo studiante e dormiente) ogni tanto, solleva l’animo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: