Home

Il temino della scuola

20 maggio 2008

Ve lo ricordate il tema di italiano? Quelle due ore dedicate a brutta e bella? Quel margine largo per lasciare lo spazio delle correzioni in penna rossa? Il famosissimo foglio A4 che il giorno del tema ce lo si dimenticava sempre a casa e poi si faceva la questua in giro per la scuola a cercarne uno in prestito? Quei titoli che a volte sono incomprensibili o chiedono il mondo intero oppure affrontano un argomento su cui non sai dire una lettera? Quelli che almeno potevi scegliere quello di letteratura e quasi sempre eri salvo?

Bene, per il mio esame di francese, che si avvicina a balzi lunghi e che mi assorbe tutte le sere della settimana, devo fare un tema. Devo argomentare una posizione, un parere, una cavolata. Lo devo fare con uno schema preciso introduzione, presentazione dello schema stesso, conclusione. Devo farlo in francese il più correttamente possibile. Fino a qui niente da obiettare. L’ho fatto per anni in italiano vuoi che io non sia capace di farlo in francese un’unica volta? Mi sto esercitando per questo motivo. Una vicina del mio moroso, madrelingua francese, è pronta per correggermeli per aiutarmi a fare una figura dignitosa. Insomma tutto pronto.

Ma ovviamente arriva il problema: secondo lo schema del Delf B2 io dovrei fare tutto quanto detto sopra in 250 parole. Cioè presentare, argomentare e concludere in 250 parole. Metterci pure i connettori, qualche frase ad effetto qualche tempo verbale strano per fare vedere che lo so, e tutto in 250 parole.

Come?

sonia

(Contate che quelle sopra sono 254 parole e non ho detto nulla!)

Annunci

4 Responses to “Il temino della scuola”

  1. diVerde Says:

    l’ansia da “numero” limitato mi ha sempre attanagliata..io la risolvo così: scrivo quello che voglio. E poi taglio, fino alle fatidiche 250 parole 🙂

  2. lameringa Says:

    guarda, io i francesi li conosco bene. Non dicono mai nulla. E nulla, in 250 parole, ci sta ampiamente! 😉


  3. 254 parole senza dire nulla…puoi scrivere discorsi politici allora 😀

    Baol


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: