Home

Vecchio metodo

12 giugno 2008

La settimana scorsa i feed di questo blog si erano assentati per una gita. A pronta segnalazione di Baol ho riattivato l’ingranaggio e credo che ora le cose funzionino.

‘Sti feed sono, lo ammetto una cosa intelligente, io li ho aggiunti nella pagina dell’account google, nel reeder, e così con un unico click mi ritrovo l’elenco di tutto ciò che di nuovo hanno scritto i blogghettari cui sono abbonata e affezionata.

Però vi confido una cosa: io apprezzo di più il vecchio metodo. Quello di salvare tutti i blog nella colonna dei preferiti e di cliccare qua e là e vedervi tutti uno alla volta. Magari non è veloce, capito anche sui blog non aggiornati con nulla di nuovo dall’ultima visita… Ma non è nemmeno vero: a volte aumentano i commenti, cambia l’immagine della testata o si aggiungono delle foto, oppure addirittura il link ad anobii mi fa vedere un libro nuovo. Insomma a me fare il giro dei blog come se fossero delle vetrine piace; anche se le ho già viste, magari è la volta che le guardo meglio. Usare i feed mi pare come sfogliare un libro dall’indice, sicuramente comodo e pratico, ma poco capace di comunicare la vera essenza del libro, che invece traspare meglio da una pagina letta qua e là.

Sono antica, lo so.

A proposito, dopo la prima parte dell’esame (vedi commento al post precedente), ho dato un taglio alla lettura in lingua. Adesso mi godo un mese di libri in italiano, solo italiano, che bello l’italiano. Poi avrei in progetto di iniziare con quelli in inglese, ma è un’altra storia.

sonia

Annunci

8 Responses to “Vecchio metodo”


  1. Ti capisco, anche a me piace saltellare fra i vari blog, guardare il titolo di un post e decidere di leggerlo più tardi, leggere i nuovi commenti, ecc.
    Buona giornata a te!
    Aerie

  2. mumita Says:

    Idem per me!
    E’ bello svolazzare tra un blog e l’altro e tra un post e l’altro all’antica maniera…io lo faccio tuttora.

  3. diVerde Says:

    io mica l’ho mai capito come funzionano i feed, ma visto il tuo post mi sa che nn mi perdo nulla. o no?


  4. A prescindere che non sapevo prima di adesso cosa fossero i feed, e non avrei la piu’ pallida idea di come aggiungerli…adesso che lo so, dico che preferisco anch’io andarmi a vedere i blog uno per volta quando ne ho voglia con tranquillita’.
    Ciao Cristy


  5. Sìiiii…ora vanno!
    baci
    Baol

  6. giuba47 Says:

    Condivido… e mi piace essere passata di qua, Giulia

  7. giovanotta Says:

    eh ma sei una bloggher esperta!
    ma noi svolazziamo svolazziamo.. 🙂
    (e complimenti per l’esame che sarà bene neanche a dirlo)
    ciao 🙂


  8. @Aerie: tutta sta tecnologia, tecnologiche sì, ma con moderazione!
    @Mumita: mai perdere le buone abitudini!
    @Diverde: secondo me no, poi ci sono anche gli affezionati!
    @Cristy: secondo me usiamo i blog un po’ come dei libri da sfogliare e ci piace così!
    @Baol: bene, ho domato splinder 😉
    @Giuba: grazie e contraccambio
    @Giovanotta: per l’esame speriamo, ma non è ancora finito!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: