Home

La scuola di ieri

2 ottobre 2008

Ieri mattina, prima di uscire, guardavo il solito "La storia siamo noi". Puntata (insieme a quella del giorno precedente) dedicata alla scuola. Si parlava dei problemi della scuola di ieri, del ruolo della scuola prima e dopo la guerra, del ruolo degli insegnanti. Tra i filmati che componevano il servizio e i ricordi di chi veniva intervistato mi sono tornate in mente alcune immagini chiare e vivide del mio primo giorno di scuola.

La mia maestra, il primo giorno di scuola, indossava una maglia di angora rosa. Me la ricordo come una nuvola rosa e sorridente, mi ricordo le mamme e i papà in classe e la prima frase alla lavagna ("La mela di Luca" per la precisione). Mi ricordo il primo voto che ho preso (che sempre per la cronaca era bruttissimo perchè non mi ero ricordata di fare i compiti) e alcuni altri flash chiarissimi nella mia mente.

In generale del mio percorso scolastico ricordo quelli delle elementari come anni sereni e divertenti, con la classe che era una continuazione di casa, con la maestra che era la continuazione della mamma e con i compagni di classe che erano anche compagni di gioco al parco nel pomeriggio. La scuola che ho fatto io non c’è più: una maestra sola, lezione solo la mattina, pochi bambini in classe e tutti con situazioni familliari abbastanza felici. Ma non ci sono più nemmeno quei bambini, quei genitori e quella realtà, quasi tutto è cambiato e sono convinta che sia giusto che la scuola continui a cambiare. Magari i cambiamenti è meglio farli concordandoli con chi nella scuola ci vive e lavora e comunque mai in maniera affrettata.

sonia

11 Responses to “La scuola di ieri”

  1. DottorCarlo Says:

    La mia maestra era burbera e anziana, ma molto brava.

    Non mi esprimo su cosa sia meglio per i bimbi delle elementari, dacché non presumo di sapere.
    Sulla carta, in linea teorica, più maestri e più ore sarebbero il meglio, specie forse per le realtà affollate.

    Concordo con la tua ultima frase, e aggiungerei che ci sarebbe bisogno di un attento vaglio delle teorie didattiche, oltre (e più) che degli interessi più o meno individuali.

    Resta il fatto che secondo me dichiarazioni come quella che diminuendo le ore si alzerebbero il livello e la resa restano ridicole in termini.

    Per me il ragionamento è stato questo: tanto i maestri sono quasi tutti di sinistra, andando contro la loro categoria non perderemo niente. (…)

  2. diVerde Says:

    la cosa brutta è che mi sembra che la scuola continui a cambiare ma senza mai migliorare, anzi..

  3. clarke Says:

    Ho letto il post sul film dell’autore palestinese. Mi piacerebbe tanto vedere Israele/Palestina, prima o poi dovrò andarci.
    I controlli non mi preoccupano, sono stato negli USA. Non avevo idea che non si potesse entrare in Cisgiordania, né che i palestinesi non avessero un passaporto. Come fanno per andare all’estero? Usano un passaporto giordano?
    Buona permanenza

  4. nuriape Says:

    sono i cambiamenti piu’ difficili quelli della scuola, secondo me…ci sono troppe parti da mettere d’accordo.
    buona domenica!


  5. La mia maestra era una pazza isterica, per me il passaggio alle medie è stato un’ottima cosa!
    Forse per me sarebbe stato meglio il modulo😉
    E poi oggi non è più attuale un solo insegnante.
    Aerie

  6. vilulina Says:

    “Ma non ci sono più nemmeno quei bambini, quei genitori e quella realtà, quasi tutto è cambiato e sono convinta che sia giusto che la scuola continui a cambiare” : sono perfettamente d’accordo con te!
    Io arrivai alle elementari proprio nell’anno del cambiamento da maestro unico a modulo di tre maestre… Era divertente, avevo l’impressione che la giornata fosse meno monotona (avevo una maestra vecchietta con la voce flebile e le camicette col colletto in stile ‘Sig.na Rottermier’ (non so se si scrive così… ), una che saltellava e dipingeva, una un po’ acidella e quella di inglese che era la mia preferita e ci parlava un po’ in italiano e un po’ in ing. e io ero contentiiiissima😀 )


  7. @Doc: secondo me il ragionamento è sempre e solo “Tagliamo oggi, del domani ce ne freghiamo!”
    @Verde: non lo so in prima persona non ci sono dentro, ma mi sembra che ogni riforma sia fatta tanto per fare e non per migliorare.
    @Clarke: i palestinesi dei territori occupati non possono uscire dai territori, spesso nemmeno dalla loro città. Il passaporto giordano lo hanno solo se i loro nonni/genitori sono stati profughi in Giordania e hanno quindi abbandonato casa loro, acquisendo il passaporto giordano a tutti gli effetti.


  8. @Nuria: e il bello è che non si sforzano nemmeno di ascolatrle le diverse parti!
    @Aerie: io ad esempio ho invece un ricordo orrendo delle medie!
    @Vilulina: è vero, alla fine la scuola la fanno le persone, le maestre. Con i loro caratteri, i loro interessi e la loro buona volontà!


  9. La scuola di ieri….
    aveva grande cultura.. quello che adesso manca alle super specializzate maestrine moderne…sanno solo urlare….!!!

  10. utente anonimo Says:

    non ne ho idea della scuola di ieri come sia perchè frequento il 1 superiore, so solo che la scuola adesso non è tanto pessima come dite


  11. @SorgeredelSole: ecco, la mia non urlava mai. Questo ne sono certa!
    @Anonimo: devo essere sincera, anche io delle superiori ho un buon ricordo. Qui più che altro mi riferivo alle elementari, forse quelle che nel tempo hanno subito più cambiamenti e che si sono trovate ad affrontare le sfide maggiori (vedi alunni stranieri che non parlano l’italiano, vedi famiglie separate ecc, sfide che alle superiori sono parzialmente superate). E comunque sono proprio contenta per te!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: