Home

A serious man

13 dicembre 2009

Quasi quasi ce la facevo ad evitarlo.
Sinteticamente: noioso, quasi urticante. Ho guardato l’ora più volte, non capivo se volevano farmi ridere o no, non capivo se volevano farmi riflettere o no.
Ma quasi quasi …

Sono arrivata presto, ho fatto il mio biglietto, infilato il tagliandino nel portafoglio e poi me ne sono andata al bar a smangiucchiare qualcosa prima del film. Dopo me ne sono tornata all’entrata e ho ritirato fuori il portafoglio per controllare il posto, ah sì sala1, posto B13. Entro, trovo il mio psto occupato e decido di non scomodare nessuno (grazie all’angelo protettore dalla figura di schifo più figura di schifo!), c’è un posto libero lì dai che va bene uguale. Mi siedo, sistemo tutti i miei sacchetti e borse e sciarpe e inizia. Commento fra me, guarda che i titoli di inizio sembran quelli di Ken Loach. Il film inizia a porca paletta è quello di Ken Loach, ma l’ho visto martedì! Raccolgo i miei stracci e mi fiondo fuori.

Mannaggia a me e all’abitudine di non buttare via i biglietti del cinema: avevo guardato sul biglietto di cinque giorni prima, sbagliando sala e posto. Che figura, no dico, è un cinema a tre sale, mica trenta!

Però, a pensarci bene e a pensare a come è stato A serious man, non ci perdevo mica niente, anzi, ci guadagnavo a risentire una delle battute più divertenti che ho sentito. E se avete visto Il mio amico Eric, cosa mi dite di "E io ti troverò, ovunque tu sarai! Perchè io sono un … postino!!!"

sonia

7 Responses to “A serious man”


  1. Se può esserti di conforto è successo anche a me e ad un mio amico qualche anno fa…

    Ciaooooo

    Baol


  2. @Baol: era un messaggio dall’aldilà che io non ho saputo cogliere. E quindi, per punizione, mi son subita i Cohen ;)!


  3. Quindi sconsigli "A serious man" e consigli il film di Ken Loach.😉

    Aerie


  4. @Aerie: si, effettivamente la mia capacità di sintesi è ai minimi storici!


  5. Il mondo è bello perché vario.
    Io sia chiaro, concordo a pieno con il tuo giudizio sui Cohen, capire se doveva far ridere o piangere è stato proprio arduo!
    in sala poi c’era di tutto, chi usciva, chi è rientrato a cercare le chiavi lasciate durante la fuga e chi se la rideva alla grossa, commentando anche a voce alta.
    Giuro che porterò Nathan a vedere Pieraccioni per punizione.

    Lafrancese


  6. A me invece è piaciuto moltissimo, sarà che avevo un’amica che per sposarsi si era convertita all’ebraismo e ha fatto due palle così a tutti con il bat-mitzva delle sue figlie (bat per le femmine e bar per i maschi credo)!
    Forse è anche una questione di età, è un film per (più) vecchi🙂

    (ken loach ce l’ho già in lista è uno dei miei preferiti)

    ciao extramamma 


  7. @LaFra: odio quelli che commentano a voce alta! Però no Pieraccioni no!!!
    @Extramamma: dici che lo riguardo fra un po’ e vedo come va? Non sono molto per la quale🙂 Ho paura di prendermi un’altra annoiata da catalogo! Loach bello, assolutamente!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: