Home

Io scrivo ancora le lettere

10 gennaio 2011

Io scrivo ancora le lettere. Metto insieme fogli e buste di carte da lettera ormai scompaginate, andate perse o usate fino all'ultimo foglio. Scrivo un indirizzo e poi, dopo qualche tempo, torna indietro uan lettera che con lo stesso modo di fare, colorata o meno, piena di adesivi o scritta velocemente su un foglio strappato da un quaderno, ti fa ricordare la persona che la scrive, la sua creatività o il suo essere una persona pratica.
Scrivere una lettera poi è un po' come parlare a se stessi, come vedere se stessi e le proprio idee e i propri sentimenti su un foglio di carta. Quindi da fuori, con la possibilità di allontanarlo e avvicinarlo, di girarlo e rovesciarlo e di pensarci su.
E poi ogni lettera va ad una persona diversa e magari scrivi la stessa cosa, riassumi lo stesso evento ma con parole diverse e occhi diversi, immaginando come lo sentirà il destinatario mentre lo leggerà. Quindi non è solo che scrivi ad un altro, ma scrivi anche a te e ti aiuta a vedere come sei e come è diversa e sfaccetata la realtà in cui vivi.

Io di lettere questa mattina ne ho scritte due, ma per fortuna da tutte e due è venuto fuori che ora sono felice, serena e sorridente. E non è poco iniziare l'anno e poterlo dire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: